Home page

 

Informazioni


Foto del santuario

 

La Comunità del Santuario

 

La voce del Rettore  


voce del rettore (italiano)  the rector voice (english) 

La parola dell'Arcivescovo

 

Cenni Storici

 

Attività
 
e iniziative
del Santuario

 

Pellegrinaggi

 

Preghiere alla Madonna

 

Passionisti

 

S.Paolo 

della Croce 

 

Padre Mauro Bastos

 

Collaboratori

 

Incoronazione Madonna

 

Radio Civita

 

La devozione oltre oceano...

 

Pastorale Vocazionale

alla Civita

 

Pubblicazioni

 

Arcidiocesi e Itinerari dello Spirito

 

Sito
segnalato da..

 

 Mappa sito    

 

Recommended 
  resolution 
800x 600


usa le casse

 

Home page

 

  Sei

il visitatore n°  

P.Mauro Bastos

1955-2006

 

Durante gli studi di Teologia biblica a Roma padre Mauro, 

giovane passionista brasiliano, vescovo poi nel 2000, amava venire 

nei fine settimana al Santuario

Nei tanti devoti della Madonna della Civita che l'hanno conosciuto 

ha lasciato un ricordo indelebile.

P.Mauro  Pereira Bastos era nato il 12 settembre 1955 in Brasile, nello Stato di Espírito Santo. Dopo aver completato gli studi preparatori, frequentò i corsi di filosofia presso l’Istituto di filosofia e teologia dell’Arcidiocesi di Vitória, e quelli di teologia, prima presso il medesimo Istituto, quindi presso l’Università Cattolica di Belo Horizonte. Poi, a Roma, ottenne la Licenza in teologia biblica presso la Pontificia Università Gregoriana. 

Nel gennaio 1981 emise la professione religiosa nella Congregazione della Passione e, il 7 luglio 1984, fu ordinato sacerdotale. Fu Direttore della "Escola Passionista" di Vila Velha ES (1986); Parroco di "Santa Maria Goretti" in Cariacica,  (1987) e contemporaneamente anche Professore di teologia; poi fu Responsabile per la formazione dei seminaristi passionisti del corso di filosofia,  (1989-1993); Superiore del Vicariato regionale dei Passionisti negli Stati di Espírito Santo e Minas Gerais, dipendente dalla Provincia passionista italiana del Lazio Sud e Campania, di cui fu per un breve periodo anche Consultore;  Responsabile per la "Família Passionista" nel Brasile (1989-1995); Formatore dei seminaristi di teologia della sua Congregazione a Belo Horizonte (1996-1997); Direttore del "Projeto Social Passionista" (1998-2000) e Parroco di "Nossa Senhora da Penha" (2000) a Barbacena, MG. 

Il 5 luglio 2000 fu nominato primo Vescovo di Janaúba, MG e fu consacrato vescovo il 17 settembre 2000.
Dal giugno 2006 era stato trasferito definitivamente nella Diocesi di Gauxupé, MG.  Il  14 settembre 2006 in un grave incidente stradale   padre Mauro Bastos è morto carbonizzato nella sua auto, incendiata insieme ad altre nell'impatto con un Tir che viaggiava ad alta velocità. Don Mauro stava recandosi a Belo Horizonte per una conferenza ai sacerdoti.

 

Il 10 set. 2000  in visita alla Civita 

 ...da Vescovo

Negli anni scorsi quante volte i pellegrini civitani lo hanno visto all'altare o al confessionale col suo abituale sorriso e con le sue parole ispirate e coinvolgenti.

Una concezione viva e responsabile di Chiesa vicino ai problemi umani. Ora questo impegno appassionato è stato riconosciuto con la consacrazione episcopale. Mons. Bastos è Vescovo di una sede creata ex novo nelle regioni interne e povere del Brasile.

Quel 10 settembre una folla di simpatizzanti civitani era presente al Santuario per accogliere e salutare il neo-vescovo passionista. Presente anche il Provinciale Renzi e, naturalmente, il P. Rettore Renato con la comunità e i collaboratori del Santuario.

Auguriamo a P. Bastos di "instaurare in Christo" la giovane Chiesa che gli è stata affidata e di guidarla nei nuovi tempi con serena e patema vigilanza.

 

IL  RICORDO  DI  UN  COLLABORATORE

Un avvenimento importante che ho avuto la fortuna di vivere insieme agli altri collaboratori  è stato quello di  conoscere Padre Josè Mauro Pereira Bastos, nel 2000 poi  nominato Vescovo. Giovane sacerdote Passionista Brasiliano venne in Italia nell’ anno 1985 per specializzarsi in teologia ed il fine settimana lo veniva a trascorrere sul Santuario per aiutare gli altri sacerdoti. Le sue omelie erano così semplici e pur così profonde che ti penetravano dentro travolgendoti completamente e tutti restavano ammutoliti a fissarlo.  Purtroppo nel mese di settembre dell’ anno 2006, all’ età di appena 51 anni, a seguito di  un grave incidente stradale avvenuto in Brasile è volato in Cielo per raggiungere il “PADRE” che lui amava più della sua stessa vita.

 

Domenica 22 giugno u.s. il fratello di p.Mauro, 

che vive da anni a Sora, insieme ai figli 

è venuto in visita 

al Santuario 

e ha  lasciato 

un immagine di p.Mauro, ritratto in occasione della sua consacrazione episcopale.

 

  

         Home Page

                               
       Santuario Maria SS.della Civita 04020 Itri (LT) - Affidato ai Passionisti
        tel. (+39)  0771 727116 -  e-mail santuariodellacivita@tiscali.it C/C.p. 12394045